Aromi naturali per sigaretta elettronica, vantaggi e svantaggi

Dalla nostra pausa svapo vogliamo il meglio, e per molti questo significa aromi naturali. Ma cosa vuol dire esattamente aromi naturali quando si parla di ecigarette? Volendone dare una definizione generica, gli aromi naturali per sigaretta elettronica sono quelli ottenuti a partire dal materiale vegetale di cui si vuole replicare il sapore.

Ma, prima di esaminare nel dettaglio questa categoria di aromi, è necessario fare una piccola premessa.

È corretto parlare di aromi organici per sigaretta elettronica?

Sebbene il termine “organico” nella sua accezione generale sia sinonimo di naturale, nelle definizioni legali attuali il termine “organico” è generalmente utilizzato come sinonimo di “biologico”. In questo senso non è possibile parlare di eliquid organici o biologici, poiché i principali componenti dei liquidi per sigaretta elettronica – in particolare il glicole propilenico – non rientrano in questa categoria di composti.

Leggi anche: Composizione del liquido per sigaretta elettronica, tutto quello che devi sapere

Tuttavia potrebbe comunque capitarti di leggere la dicitura “organico” su un liquido, in particolare quando acquisti online: quando questo accade, nella maggior parte dei casi è perché le normative di altri Paesi, come ad esempio gli Stati Uniti, sono diverse da quelle dell’Unione Europea quando si tratta di certificare l’organicità di un prodotto. In generale, quindi, è più corretto parlare di aromi naturali.

Aromi naturali, aromi naturali identici, aromi artificiali: qual è la differenza?

Quando si parla di aromi naturali per sigaretta elettronica è bene comprendere la differenza tra le tre tipologie di aromi che si possono trovare in commercio: aromi naturali, aromi naturali identici e aromi artificiali.

Gli aromi naturali sono quelli ottenuti estraendo materie prime naturali direttamente dalla pianta – ad esempio quelli ottenuti tramite la macerazione del tabacco – oppure quelli che si compongono di molecole chimiche ottenute per biosintesi. Le molecole di questo tipo sono identiche per struttura a quelle naturali, e per questo motivo rientrano in questa categoria.

aromi naturali per sigaretta elettronica

Gli aromi naturali identici, detti anche aromi natural-identici, sono composti da molecole simili o uguali a quelle naturali, ma sono comunque ottenuti per sintesi chimica, senza biosintesi.

Gli aromi artificiali sono sintetizzati per intero in laboratorio e replicano soltanto alcune caratteristiche, quelle che si desidera mettere in evidenza, del prodotto naturale a cui sono ispirati.

È importante tener presente che le normative europee hanno accorpato gli aromi naturali identici e gli aromi artificiali in un’unica categoria che include tutte le molecole sintetizzate in laboratorio. Per questo motivo è comune che sulle etichette dei liquidi per sigaretta elettronica compaia la scritta “aromi naturali di” per indicare la presenza di aromi naturali per sigaretta elettronica, mentre la generica dicitura “aromi di” può far riferimento sia agli aromi sintetici che a quelli natural-identici.

Leggi anche: 10 motivi per passare alla sigaretta elettronica o ai riscaldatori di tabacco

Aromi naturali per sigaretta elettronica: vantaggi e svantaggi

Uno dei vantaggi principali degli aromi naturali per sigaretta elettronica è la composizione delle molecole che vengono vaporizzate. I componenti naturali, infatti, sono molto complessi: al di là dell’aroma più importante, sono presenti numerosi altri composti meno evidenti ma che contribuiscono alla creazione di una sorta di bouquet di fondo che rende l’aroma più completo e corposo. Con gli aromi sintetizzati, invece, è il componente principale ad essere replicato e, per quanto la molecola possa essere identica in struttura a quella originale, l’intero sottotesto di composti secondari non è presente. Per lo svapatore è quindi evidente che si sta assaporando un aroma artificiale, forse più deciso di quello naturale ma in un certo senso anche più incompleto.

Lo svantaggio di utilizzare aromi naturali per sigaretta elettronica è legato strettamente a questa caratteristica. Poiché gli aromi artificiali sono composti da molecole più leggere rispetto a quelli naturali, il loro gusto è molto più intenso. Di conseguenza è sufficiente una minima concentrazione di aroma all’interno del liquido da svapare per poterne godere appieno. Inoltre, poiché gli aromi naturali sono più delicati di quelli artificiali, potrebbe essere necessario scaldarli a una temperatura più alta, pratica che nel tempo può portare a usura delle coil. Ma, anche in questo caso, effettuare con regolarità la manutenzione dei propri dispositivi può prolungarne la durata nel tempo.

Leggi anche: I migliori aromi estivi da svapare sotto l’ombrellone o in città

Correlati

Ultime notizie

IQOS Iluma: gusti disponibili per i Terea Smartcore Stick

L’attesa è finita! I dispositivi IQOS Iluma sono disponibili in Italia: ecco tutti i gusti disponibili per i Terea Smartcore Stick.

Fiere dello Svapo 2023: 3 eventi da non perdere in Italia

Tra esposizioni internazionali ed eventi dedicati alla ricerca e sviluppo, ecco 3 Fiere dello Svapo nostrane da non perdere nel 2023.

Nuova Zelanda: niente sigarette a chi è nato dopo il 2008, sì allo svapo

Niente tabacco in Nuova zelanda per i nati dopo il 2008. Sanzioni severissime per i trasgressori, sigarette elettroniche escluse dalla manovra.

Aromi natalizi: 7 liquidi per sigaretta elettronica da svapare questo Natale

Per rendere unica l’atmosfera festiva, non c’è niente di meglio di una selezione di eliquid natalizi! Ecco i migliori da gustare in occasione del Natale 2022.

Svapo e tasse: l’UE propone di tassare le ecigarette alla stessa maniera delle classiche bionde

Svapo e tasse: analizziamo la recente proposta di modifica della normativa sulla tassazione del tabacco. Ecigarettes e riscaldatori ne verrebbero pesantemente colpiti.

Aumento sigarette 2023: crescono le accise sui prodotti del tabacco

Aumenta di 20 centesimi il costo di ogni singolo pacchetto di sigarette, mentre le tassazioni sulle sigarette elettroniche rimangono invariate.