Qual è il tabacco più buono da svapare?

Di liquidi tabaccosi ne è pieno il mondo, ma qual è il tabacco più buono da svapare con la propria e-cig o con il proprio riscaldatore di tabacco?

Chi passa dalle sigarette tradizionali a quelle elettroniche, soprattutto nei primi tempi, va alla ricerca di liquidi e sensazioni che ricordino da vicino la sensazione in gola data dalla bionda.

I tabaccosi riescono infatti a dare il meglio dei due mondi insieme: da una parte costituiscono un’alternativa più salutare al fumo di sigaretta, dall’altra regalano un hit intenso e deciso che appaga l’ex fumatore.

Tabacco più buono da svapare: le scelte possibili

Quando si comprano i liquidi tabaccosi, due sono le scelte possibili da effettuare: la prima sono tutti quegli e-juice che replicano, più o meno fedelmente, il sapore e l’odore dei tabacchi che caratterizzano le sigarette tradizionali. La seconda opzione è quella di acquistare liquidi tabaccosi che però sono mischiati con altre essenze e altri sapori, rendendo la svapata un’esperienza completamente diversa dal fumo di sigaretta.

Naturalmente non c’è un tabacco più buono in assoluto, tutto dipende molto dai gusti personali, ma di certo ci sono alcune indicazioni che possono aiutare nella scelta del prodotto più adatto alle esigenze dell’utente.

Se poi, invece che ai liquidi, si vuole ricorrere al tabacco riscaldato, la musica cambia anche di più, perché in questo caso si tratta di vere e proprie foglie della pianta trinciate e preparate per replicare in tutto e per tutto il sapore del tabacco presente nelle classiche bionde.

Leggi anche: Tabacco sintetico e tabacco organico, quali sono le differenze?

Liquidi tabaccosi per sigaretta elettronica

Qual è il tabacco più buono da svapare dunque? Ecco una lista dei liquidi più apprezzati e diffusi, che non vi faranno mai rimpiangere di aver spento l’ultima sigaretta!

  • Tabacco Gold, di VaporArt: uno dei migliori liquidi in circolazione, che soddisfa gli svapatori neofiti ma anche quelli che non riescono a rinunciare a un hit deciso. Disponibile con o senza nicotina e in diverse concentrazioni, ha un gusto rotondo e appagante.
  • Malby, di VaporArt: della stessa casa è l’intramontabile Malby, che non a caso richiama anche nel nome la nota marca di sigarette celebre in tutto il mondo. L’aroma è decisamente tabaccoso, per non lasciare spazio alle interpretazioni.
  • Calliope, di Dea: sarà quello delle divinità il tabacco più buono da svapare? Non resta che provare questa essenza che unisce al gusto del tabacco un aroma molto spiccato, che non stanca mai.
  • Virginia Black, de La Tabaccheria: chi amava il drum, sa che il Golden Virginia è forse uno dei tabacchi più amati e apprezzati nel mondo del fumo. La Tabaccheria estrae proprio da quella varietà di pianta l’aroma di questo liquido progettato per restituire un gusto intenso senza sporcare le coil del dispositivo.
  • Virginia, di FlavourArt: stesso nome, casa diversa ma altrettanta qualità per un liquido che profuma del più classico dei tabacchi, con note aromatiche e dolci che non stancano mai.

Leggi anche: I migliori liquidi per pod mod 2022

Tabacco più buono da riscaldare

E per quanto riguarda i riscaldatori di tabacco? Qual è il tabacco più buono da provare?

Ahimé in questo campo è più difficile sbizzarrirsi perché il primo passo si deve fare a monte dell’assaggio: ogni riscaldatore di tabacco, infatti, ha le sue cartucce e le sue miscele di tabacco da tostare, cosa che rende ardua una comparazione oggettiva a meno di non prendere tutti i dispositivi e di fare un assaggio di ognuno.

IQOS, Glo, Ploom si sfidano a colpi di stick, puntando tutto sulla preparazione del tabacco che in questo caso non è solo un estratto, ma vere e proprie foglie della pianta. Le aromatizzazioni sono quindi molto soggettive: non resta che provarle tutte!

Leggi anche: Aromi del tabacco riscaldato, quali sono e come sceglierli

Correlati

Ultime notizie

IQOS Iluma: gusti disponibili per i Terea Smartcore Stick

L’attesa è finita! I dispositivi IQOS Iluma sono disponibili in Italia: ecco tutti i gusti disponibili per i Terea Smartcore Stick.

Fiere dello Svapo 2023: 3 eventi da non perdere in Italia

Tra esposizioni internazionali ed eventi dedicati alla ricerca e sviluppo, ecco 3 Fiere dello Svapo nostrane da non perdere nel 2023.

Nuova Zelanda: niente sigarette a chi è nato dopo il 2008, sì allo svapo

Niente tabacco in Nuova zelanda per i nati dopo il 2008. Sanzioni severissime per i trasgressori, sigarette elettroniche escluse dalla manovra.

Aromi natalizi: 7 liquidi per sigaretta elettronica da svapare questo Natale

Per rendere unica l’atmosfera festiva, non c’è niente di meglio di una selezione di eliquid natalizi! Ecco i migliori da gustare in occasione del Natale 2022.

Svapo e tasse: l’UE propone di tassare le ecigarette alla stessa maniera delle classiche bionde

Svapo e tasse: analizziamo la recente proposta di modifica della normativa sulla tassazione del tabacco. Ecigarettes e riscaldatori ne verrebbero pesantemente colpiti.

Aumento sigarette 2023: crescono le accise sui prodotti del tabacco

Aumenta di 20 centesimi il costo di ogni singolo pacchetto di sigarette, mentre le tassazioni sulle sigarette elettroniche rimangono invariate.