test

Smok TFV-8 Cloud Beast, una bestia per il cloud chasing

Amanti del cluod chasing, se cercate un atomizzatore comodo e affidabile, lo Smok TFV-8, nelle versioni Cloud Beast, Baby e Big Baby, è quello che fa per voi!

Prodotto dalla cinese SMOK , TFV-8 è stato progettato per soddisfare il desiderio di svapatori esperti per prestazioni estreme, ma anche per chi ha voglia di approfondire e sperimentare il mondo del cloud chasing.

Anatomia dello Smok TFV-8

L’atomizzatore Smok TFV-8 si presenta come un cleromizzatore con una tank dalle grosse dimensioni, 24,5 x 69 mm, e dal peso non trascurabile di 74g che consente una capacità di serbatoio che può variare tra i 5,5 e i 6 ml di liquido.

Il grande pregio di questo atomizzatore è l’attenzione che SMOK ha dedicato alla scelta dei materiali di costruzione: acciaio inossidabile per la parte interna, un vetro resistentissimo e trasparente per la tank, guarnizioni e o-ring solidi e resistenti al tempo e all’usura.

Completa il quadro un drip tip dal diametro piuttosto ampio che consente la carica dall’alto dell’atomizzatore, velocizzando le operazioni di refill che si possono effettuare anche dall’apertura laterale presente sul fianco del serbatoio.

4 resistenze, tutte rigenerabili

Smok TFV-8 resistenze

Lo Smok TFV-8 utilizza ben quattro tipi di coil verticali brevettate (V8-Q4 a quattro resistenze, V8-T8 a 8 resistenze, V8-T6 a 6 resistenze e V8 Turbo RBA), che possono essere comodamente rigenerate grazie al deck appositamente progettato per rendere l’operazione veloce e pulita. Tutto quello di cui lo svapatore avrà bisogno è un briciolo di pazienza e un buon filo resistivo che soddisfi le sue esigenze.

Leggi anche: Come scegliere le migliori coil per atomizzatori rigenerabili

Una vera bestia di atomizzatore

Come dice il nome stesso, lo Smok TVF-8 è una vera bestia di tank, ideata per operare ad altissimi vattaggi e sfruttare al massimo la resa della mod.

A questo si unisce una resa aromatica eccezionale, anche ad alte temperature: ogni volta che si fa un tiro sembra di dare letteralmente un morso al liquido presente nella tank, indipendentemente dal tipo e dalla marca. Quelli più indicati per questo tipo di vaporizzatore sono gli e-liquid con basso contenuto di nicotina.

Smok TFV-8 Baby, Big Baby e X-Baby

Ma non finisce qui! La Smok ha ideato una serie di varianti per dell’atomizzatore Smok TFV-8 per rispondere al meglio alle richieste di chi sceglie i suoi prodotti:

  • Smok TFV-8 Baby: leggermente più piccolo rispetto al Cloud Beast, il Baby lavora a vattaggi più bassi, tra i 45-80 W. Il serbatoio da 3 ml e le resistenze presenti nella confezione sono la V8baby – T8 Core da 0.15 ohm e la V8Baby – Q2 Core, da 0,4 ohm. Più pratico e maneggevole del capostipite, è uno degli atomizzatori da 22 mm più apprezzato in commercio.
  • Big Baby: evoluzione che ingrandisce le dimensioni del Baby senza arrivare a quelle ciclopiche del Cloud Beast, unisce un serbatoio da 5 ml e resistenze ad hoc (V8 Bay RBA, V8 Baby-X4 e V8 Baby-T6) per garantire una svapata lunga e soddisfacente.
  • X-Baby: la vera novità di quest’ultimo modello risiede nella possibilità di regolare il flusso dell’aria. L’apertura del serbatoio si trova nella parte superiore, rendendolo di fatto una tank Top Air Flow. Questo stratagemma impedisce le perdite di liquido o che possa bruciarsi, facilitando la pulizia del dispositivo e facendo in modo di poter creare nuvole di vapore densissimo lasciando completamente aperto il flusso dell’aria.

Leggi anche: iStick PICO, una pod mod completa e pratica

Smok TVF-8 pregi e difetti

Smok TFV-8

Come abbiamo visto, la qualità dello Smok TFV-8 è eccellente, rendendo questa tank una tra le migliori per svapare e dedicarsi al cloud chasing, senza dimenticare il piacere di un gusto rotondo e deciso a ogni boccata.

La possibilità di regolare il flusso d’aria, la facilità d’uso e le resistenze intercambiabili, rendono il dispositivo estremamente versatile.

Per chi possiede mod capaci di grande potenza, lo SMOK TFV-8 è la soluzione ideale per testare qualsiasi setting di vattaggio.

Unico neo segnalato dagli utenti è che il consumo di liquido da parte della tank è leggermente sopra la media, a causa del numero di resistenze presenti.

Ultime notizie

Liquidi shot series e minishot, cosa sono e come si svapano

Indeciso su cosa siano gli shot series o i minishot e quali facciano più per te? Ecco quello che devi sapere

La sigaretta elettronica danneggia la voce?

Uno degli svantaggi più comuni del fumo di sigaretta è una fastidiosa sensazione di bruciore in gola, che può accompagnarsi ad alterazioni nella qualità...

Alza il volume! Ecco 10 canzoni da ascoltare mentre svapi

10 pezzi iconici da ascoltare mentre svapi, scelti dagli svapatori del mondo

Liquidi scomposti e aromi concentrati: qual è la differenza?

Chi è avvezzo al mondo dello svapo si sarà sicuramente imbattuto in liquidi scomposti e aromi concentrati, ma per i principianti del fumo alternativo...

A quante sigarette corrisponde una sigaretta elettronica?

Domanda lecita ma a cui è difficile dare una risposta univoca: ecco i fattori che entrano in gioco per il calcolo corretto.

Sigaretta elettronica e sole: come proteggere liquidi e dispositivi

Consigli e suggerimenti utili per preservare la qualità dei tuoi ejuice preferiti e l’efficienza della tua ecigarette nella stagione più calda.